Corso base per accompagnatori spirituali vocazionali

Il percorso prende avvio dall’interesse comune degli Uffici diocesani per la pastorale delle vocazioni e la pastorale della famiglia e dell’Istituto San Luca per il tema del discernimento vocazionale dei giovani e della fedeltà degli adulti alla vocazione compresa, accolta e vissuta nella Chiesa. La difficoltà da parte dei giovani di orientarsi nella scelta di vita, nonché la fatica da parte degli adulti di vivere in modo sano, creativo e obbediente la propria vocazione, chiede di porsi al loro fianco in modo solido e responsabile, anche in vista del discernimento incoraggiato dal capitolo VIII dell’esortazione apostolica di papa Francesco Amoris laetitia.

Il percorso intende promuovere la crescita di persone che svolgano all’interno della comunità ecclesiale l’accompagnamento vocazionale, da intendersi come servizio di un credente adulto e maturo offerto al giovane nel tempo della ricerca vocazionale o all’adulto che ha già accolto la propria vocazione e desidera viverla in comunione con il Signore anche nel tempo della difficoltà: non ha a tema, perciò, la direzione spirituale in genere, ma un suo aspetto parziale, una sua particolare espressione. Se la direzione spirituale è una forma di aiuto, guida e consiglio per aiutare il credente a discernere la volontà di Dio nella propria vita e dare una direzione cristiana alla propria vita, l’accompagnamento vocazionale intende offrire uno specifico contributo per aiutarlo a scoprire e vivere la vocazione particolare di sposo, prete, religioso, consacrato o laico. Le due relazioni di aiuto spirituale hanno molti aspetti affini che vanno opportunamente conosciuti, approfonditi e integrati, ma anche alcune profonde distinzioni che vanno altrettanto chiarite al fine di offrire un autentico servizio alla persona.

Il percorso prevede una progressività di contenuti e temi:

  • nel primo anno il corso darà particolare attenzione all’accompagnamento del giovane a discernere la scelta di vita;
  • nel secondo all’accompagnamento del giovane-adulto nel vivere la scelta di vita intrapresa;
  • nel terzo all’accompagnamento dell’adulto ad affrontare il tempo della crisi nella fedeltà alla propria scelta di vita.

Durante l’intera proposta, viene opportunamente valorizzata la Parola che già parla alla vita dei partecipanti. Essi vanno incoraggiati non ad “usare” la Parola nel proprio servizio di accompagnamento, ma ad ascoltarla con verità e umiltà assieme alla persona accompagnata: per questo diventa importante accompagnarli all’ascolto quotidiano della Scrittura e a fare propri dei sani atteggiamenti di ascolto.

Corso base “Felice chi ha le tue vie nel suo cuore”

Secondo anno del Corso base triennale per l’accompagnamento vocazionale dei giovani e degli adulti alla luce della Parola, rivolto a laici, consacrati e presbiteri e promosso dagli Uffici diocesani per la pastorale delle vocazioni, della famiglia e dell’annuncio e catechesi, dall’Istituto San Luca e dal Seminario diocesano. Il percorso del secondo anno si tiene in sei incontri il sabato mattina dalle ore 9.00 alle 12.00.

A Casa Sant’Andrea a Rubano (PD):

  • 26 gennaio 2019
  • 23 febbraio
  • 23 marzo
  • 13 aprile
  • 11 maggio

A Casa La Madonnina a Fiesso d’Artico (VE):

  • 5 ottobre 2019

INFO: don Silvano Trincanato | 389.536213 pastoralevocazionale@diocesipadova.it